Newsletter

Bit ART&Toutism

 

MILANO – A metà maggio Firenze e la Toscana ospiteranno un evento che Richard Armstrong, direttore del Guggenheim Museum di New York, ha definito in una intervista “di tale portata da suscitare sicuramente l’interesse di istituzioni pubbliche e private”. E’ la prima edizione di Art&Tourism, manifestazione interamente dedicata al turismo culturale organizzata da Ttg, società del Gruppo Rimini Fiera, in collaborazione con la Regione Toscana e con il supporto di Toscana Promozione e Firenze Fiera.

Si calcola che ogni anno un terzo, circa 350 milioni, dei 910 milioni di persone che fanno turismo nel mondo si muova sulla base di interessi culturali. Per questo pubblico nasce Art&Tourism, prima fiera mondiale dedicata al turismo culturale, aperto non soltanto agli operatori turistici e culturali, ma anche a tutti coloro che desiderano entrare in contatto con grandi realtà a livello internazionale e scoprire in anteprima alcune delle più interessanti manifestazioni culturali e d artistiche del mondo. L’organizzazione della manifestazione si attende oltre 25mila visitatori da tutto il mondo, oltre 2mila buyer e 400 tour operator.

“La Regione ha trovato in Ttg Italia l’interlocutore che si muove con gli stessi obiettivi di sistema: la sinergia tra cultura e turismo – ha affermato l’assessore regionale al turismo Cristina Scaletti alla conferenza stampa di presentazione di Art&Tourism, svoltasi stamani presso il padiglione toscano alla Bit di Milano, presenti anche l’Ad di Ttg Paolo Audisio e il direttore dela fiera Paolo Verri -. Noi partiamo dai risultati positivi registrati tra 2010 e 2011, sintetizzati dal più 3,3 per cento dell’anno scorso. Ma abbiamo bisogno di strumenti come questo, capaci di intercettare nel modo più ampio le nuove tendenze del turismo, ormai indirizzato all’emozione e alla motivazione; e la cultura, di cui siamo ricchissimi, è uno degli indirizzi prioritari”.

Oggi i primi dieci dei 2mila musei italiani si prendono l’85 per cento dei visitatori annuali; e si tratta di visitatori individuali o piccoli gruppi. Questo è uno degli obiettivi prioritari di Art& Tourism, ha sostenuto Paolo Verri: creare anche nel mercato italiano una cultura del turismo legato all’arte, in cui i primi ad essere coinvolti sono gli operatori turistici per strutturare un sistema oggi polverizzato. Il programma definitivo della manifestazione, che si svolgerà nella cornice della Fortezza da Basso di Firenze dal 18 al 20 maggio 2012, sarà presentato da Ttg e Regione Toscana intorno alla metà di marzo.




Un articolo tratto da ToscanaNotizie