Newsletter

n. 5/2015 numero speciale: Fiscalità locale

Il bollettino "Federalismo in Toscana"

Nell'ultimo numero l'analisi delle ultime manovre finanziarie, dall'Imu alla Tasi, i loro effetti sulla finanza locale, gli investimenti dei Comuni toscani e il Patto di stabilità interno.

"Federalismo in Toscana" è un trimestrale di informazione per cittadini e imprese a cura della direzione generale "Organizzazione e risorse" settore Politiche tributarie della Giunta regionale e dell'Istituto regionale per la programmazione economica della Toscana (Irpet), che dedica al tema dei tributi varie rubriche, come Spazio Toscana, Spazio Europa, Spazio altre Regioni, Attività e notizie. Fino al dicembre 2009 il trimestrale è stato pubblicato con il titolo "Tributi in Toscana".

-"L'esenzione dell'abitazione principale e le finanze comunali: la legge di stabilità 2016" di Claudia Ferretti, Patrizia Lattarulo (IRPET) Alessandro Petretto Università degli Studi di Firenze
- "Il ruolo e la natura dell'imposizione immobiliare locale: elementi per un'analisi comparata" di Ernesto Longobardi (Università degli Studi di Bari), Francesco Porcelli (SOSE-Soluzioni per il Sistema Economico S.p.A. )
- "Abolizione dell'ICI sull'abitazione principale e trasferimento compensativo: quale effetto sulle decisioni di spesa dei comuni?" di Massimiliano Ferraresi (Éupolis Lombardia), Umberto Galmarini (Università dell'Insubria & IEB) Leonzio Rizzo (Università di Ferrara & IEB) Alberto Zanardi (Ufficio Parlamentare di Bilancio)
- "Il tax gap sulle imposte immobiliari e la perequazione fiscale" di Lucia Imperioli, Marco Manzo e Maria Teresa Monteduro (MEF)
- "Rendita catastale e valori di mercato, le differenze territoriali in Toscana" di Luciano Pallini (Centro Studi ANCE Toscana)
- "Fiscalità e rendita, un nuovo equilibrio. Le evidenze della restituzione dei permessi di costruzione" di Valerio Cutini Simone Rusci (Università degli Studi di Pisa)