Newsletter

Cdm vara ddl su composizione dei Consigli provinciali

Al sistema elettorale attuale, basato sull’elezione diretta del Presidente e del Consiglio provinciale, si sostituisce un sistema proporzionale, fra liste concorrenti

Su proposta del Presidente del Consiglio e del Ministro dell’interno, è stato varato nell'ultimo Cdm un disegno di legge del Governo che interviene sulla definizione delle nuove modalità di elezione dei Consiglieri provinciali e dei Presidenti delle Province. 
Al sistema elettorale attuale, basato sull’elezione diretta del Presidente e del Consiglio provinciale, si sostituisce un sistema proporzionale, fra liste concorrenti. La riforma non prevede nuovi oneri a carico della spesa pubblica, sottolinea Palazzo Chigi. Il risparmio presunto per lo svolgimento delle elezioni è di circa 118 mila euro per lo Stato e di circa 120 mila euro per le Province. Alleghiamo il ddl Province in allegato.
Cdm vara ddl su composizione dei Consigli provinciali