Elezioni, Matteo Ricci: "Risultati parlano chiaro, centrosinistra deve ripartire e basarsi fortemente su sindaci e amministratori locali"

Elezioni, Matteo Ricci: "Risultati parlano chiaro, centrosinistra deve ripartire e basarsi fortemente su sindaci e amministratori locali"

"Essere rieletto al primo turno con un consenso così grande è il migliore riconoscimento del lavoro fatto in questi 5 anni, anni in cui la città è cambiata ed è diventata più bella.

 

 
... Rispetto a cinque anni fa, ora avevamo il vento contro, per questo aver vinto in questo momento è commovente". Così il presidente di ALI-Autonomie Locali italiane, Matteo Ricci, rieletto sindaco di Pesaro, ha commentato a Tgcom24 i risultati del voto di domenica. "Il Pd è ripartito, e la sua base - è evidente - sono i sindaci e gli amministratori locali: penso anche ad altre città in cui si è vinto al primo turno, come Bari, Bergamo, Firenze. I sindaci, pur avendo il vento contrario, hanno vinto perché sui territori abbiamo una grande classe dirigente che lavora bene e che viene riconosciuta e votata dai cittadini. Noi siamo l'approccio popolare contro il populismo, che si sconfigge stando in mezzo alla gente, nelle strade, nelle piazze, non soffiando sulle paure, ma ascoltando e risolvendo i problemi della gente. Noi sindaci siamo un'alternativa di popolo. Questi risultati elettorali - conclude Ricci - parlano chiaro: il centrosinistra deve ripartire, basarsi fortemente, sui sindaci e gli amministratori locali".