Newsletter

I Comuni contro le ludopatie e l’azzardo. Insieme si vince il gioco

I Comuni contro le ludopatie e l’azzardo. Insieme si vince il gioco

E' stato presentato lunedì 25 luglio il primo numero di “50Pagine. Quaderni delle Autonomie”

La pubblicazione realizzata con il contributo di Legautonomie nazionale e Legautonomie Lombardia, propone un focus preciso attraverso il quale invitare i Comuni piemontesi a dibattere il tema del gioco d’azzardo e della ludopatia con i loro cittadini e ad agire in modo concreto sia sul fronte della regolamentazione del gioco d’azzardo lecito con atti amministrativi di loro competenza (orari, norme urbanistiche, norme edilizie) sia sul fronte del contrasto alla ludopatia.
Negli ultimi anni, Legautonomie, ha promosso numerose iniziative sul gioco d’azzardo, a partire dalla campagna "Manifesto dei sindaci per la legalità contro il gioco d'azzardo", organizzata insieme con Terre di Mezzo e Scuola delle Buone Pratiche; per arrivare alla raccolta di firme dei sindaci su una Proposta di Legge di Iniziativa popolare per la Tutela della Salute degli Individui tramite il riordino delle norme vigenti in materia di giochi con vincite in denaro-giochi d’azzardo, elaborata con l’apporto di amministratori, associazioni, giuristi, studiosi dell’antiriciclaggio e presentata l’8 Aprile 2014, alla Presidente della Camera Boldrini, con le oltre 93 mila firme raccolte in oltre 411 comuni italiani; per finire con numerosi convegni e seminari sul tema.
Legautonomie Piemonte riparte da questi primi risultati per rilanciare la campagna contro il gioco d’azzardo, dedicando a questo tema il primo numero di "50pagine - Quaderni delle Autonomie".
I Comuni contro le ludopatie e l’azzardo. Insieme si vince il gioco