Piano d’investimento per le autostrade italiane: arriva l’ok dell’UE

Dalla Commissione europea arriva l’ok: in base alle norme dell’Ue sugli aiuti di Stato, sono stati approvati i programmi italiani per prorogare due concessioni autostradali imponendo un massimale ai pedaggi.

 

 
 

Un atto importante che consente di non solo di sbloccare 8,5 miliardi di euro di investimenti ma anche di ridurre l’impatto sugli utilizzatori e limitare le distorsioni della concorrenza. La Commissione ha ritenuto che le misure attuate promuoveranno la crescita e sbloccheranno gli investimenti, limitando altresì l’impatto sugli utilizzatori delle autostrade, in linea con le norme dell’Unione in materia di aiuti e di appalti pubblici. La decisione della Commissione fa seguito all’accordo di principio raggiunto il 5 luglio 2017 fra la commissaria Margarethe Vestager e il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio.