Tramvia di Firenze: al via la linea T2 Aeroporto Vespucci - Unità

Tramvia di Firenze: al via la linea T2 Aeroporto Vespucci - Unità

L'11 febbraio 2019 entra in esercizio la nuova tramvia T2 Vespucci - Unità: la tratta della tramvia fiorentina che va dall'Aeroporto Amerigo Vespucci (Peretola) a Piazza dell'Unità italiana (pressi stazione ferroviaria Santa Maria Novella), un percorso di 5,4 km con 12 fermate, un tratto in sopraelevata, uno in sotterranea ed uno all'interno di Palazzo Mazzoni. Il progetto complessivo della tramvia fiorentina (linea T1 e linea T2) è stato realizzato con il sostegno dei Programma operativo regionale (Por) del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr).
 


Un sistema tramviario lungo complessivamente 16 km 901 m, con 39 milioni 422  mila passeggeri all'anno stimati nel primo anno a sistema intereamente funzionante. La proiezione a 30 anni dalla messa in esercizio prevede oltre 53 milioni di  passeggeri all'anno. I passeggeri sottratti in un anno all'uso dell'autovettura sono stimati in 14 milioni 520 mila, la lunghezza del viaggio "privato" medio risparmiato è d 10,79 km.  La stima di riduzione annua di inquinanti atmosferici è di 12.071.800 kg di anidride carbonica (CO2) in meno,  12.340 kg di ossidi di azoto (NOx) in meno, 1.352 kg di ossidi di zolfo (SOx) in meno e di 3.692 kg di particolato pm 10 in meno. Sono i numeri della tramvia di Firenze, linea T1 da Scandicci Villa Costanza a Careggi polo ospedaliero (circa 11,5 km con 26 fermate) e linea T2  Unità - Aeroporto (5,4 km con 12 fermate), un grande progetto di mobilità urbana che vede un investimento di 616 milioni (costo complessivo dell'opera), realizzato anche con il sostegno del Programma operativo regionale (Por) del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2007-2013.

La linea T2  Unità - Aeroporto viene inaugurata l'11 febbraio: è lunga 5 km e 483 m (326 metri in comune con la tratta T1) e conta 12 fermate, eccole partendo dal centro:

Unità, Alamanni stazione, Rosselli, Belfiore, Ponte all'Asse, Buonsignori Liceo Leonardo da Vinci, San Donato Università, Novoli Regione Toscana, Novoli Torre degli Agli, Novoli Palazzi Rossi, Guidoni, Peretola Aeroporto (fonte: https://www.gestramvia.com/t2-vespucci)
  
Dal prossimo 11 febbraio, quindi i cittadini di Firenze e tutte le persone che, o per turismo o per lavoro, transitano da e per Firenze, possono utilizzare il nuovo collegamento tramviario T2  dall'aeroporto Amerigo Vespucci alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella (piazza dell'Unità italiana), e viceversa.

L'entrata in servizio della tratta T2 Vespucci - Unità, l'11 febbraio, è accompagnata da una campagna di comunicazione della durata di un mese circa, sotto lo slogan "Firenze è più vicina" realizzata da Comune di Firenze e Regione Toscana.


Il percorso della linea T2 Vespucci.

  • Capolinea in Piazza dell'Unità italiana, davanti al monumento ai caduti
     
  • Poi si dirige verso la vicinissima stazione Santa Maria Novella, costeggiando le scalette e gira in via Alamanni per raggiungere il punto di interscambio tra le due linee tramviarie fiorentine: ad Alamanni-Stazione i passeggeri possono scendere dalla T1 proveniente da Scandicci o Careggi e aspettare la T2 in direzione dell'aeroporto (lato uscita stazione)
     
  • Poi la linea fa fermata a Viale "Rosselli"  (al termine di via Alamanni). Da qui in 10 minuti a piedi si arriva alla Fortezza da Basso
     
  • Belfiore, Ponte all'Asse, Buonsignori liceo Leonardo da Vinci. Ingresso in via Guido Monaco, e si arriva alla fermata "Belfiore" nel centro del viale, davanti all'ex area Fiat.
    Da qui i vagoni entrano nella "bocca" di Palazzo Mazzoni e percorrono un tratto dentro l'edificio per poi risalire all'altezza del cantiere dell'alta velocità
    Subito dopo fermata Ponte all'Asse e dopo 500 metri, fermata in via Buonsignori, all'altezza del liceo Leonardo da Vinci.
     
  • Il tram continua il suo viaggio sul ponte tra via Mariti e viale Redi e infine sale sul viadotto San Donato, 250 metri in tutto
     
  • Inizia quindi il percorso lungo via di Novoli, con 4 fermate su circa un chilometro e mezzo di strada:

Prima fermata San Donato-Università vicino alla chiesa di San Donato in Polverosa e alla ciminiera. A poca distanza il centro commerciale con il cinema multisala e il polo delle scienze sociali dell'ateneo fiorentino.
Seconda fermata Novoli-Regione Toscana, davanti all'Esselunga e nei pressi via Carissimi
Terza fermata Torre degli Agli, poco dopo la via omonima
Quarta, fermata Palazzi Rossi, passata la strettoia, è collocata all'incrocio tra via di Novoli e via Orazio Vecchi.

  • Da via di Carraia Sirio prosegue nel tunnel costruito sotto viale Guidoni e via Luder (tunnel di 800 metri). La fermata Guidoni realizzata sotto il livello del viale. si trova prima dell'incrocio con viale XI Agosto.

 

Orari e frequenze della tramvia  sul sito di GEST  Groupe Ratp, società che gestisce la tramvia
  >>> ORARI linea  T1 Vialla Costanza - Careggi e linea T2 Aeroporto - Unità
 

Volo drone sulla linea T2 Vespucci:  il video di Florence TV Città metropolitana di Firenze

Il progetto della tramvia fiorentina, inserito nella programmazione Fesr 2007-2013, consiste nel realizzare una rete di linee tramviarie per il trasporto rapido  che collega direttamente fra loro le principali aree urbane dei Comuni dell'area metropolitana di Firenze, in particolare la Linea tranviaria 1 "Scandicci-Careggi" e la linea tranviaria 2 "Aeroporto Amerigo Vespucci Firenze – Piazza dell'Unità italiana".
Il sistema tramviario è inoltre interconnesso con la Rete ferroviaria nazionale e regionale, e servito da parcheggi scambiatori nei Comuni di Scandicci (Villa Costanza al capolinea della Linea 1) e Firenze (al capolinea della Linea 2, presso l'Aeroporto Fiorentino Amerigo Vespucci).


La tramvia fiorentina: le risorse pubbliche
Por Creo Fesr 2007-2013
Contributo pubblico concesso: 50 milioni 68 mila 95  euro, di cui:
quota Fesr 26 milioni 3 mila 423
quota Stato:13 milioni 268 mila 998
quota Regione:10 milioni 795 mila 674

Beneficiario dei fondi pubblici: Comune di Firenze, soggetto capofila del progetto
Altri soggetti coinvolti: i soggetti che hanno sottoscritto l'Accordo di Programma (Regione Toscana, Comune di Scandicci).

Anno di realizzazione del progetto

  • Linea 1 Scandicci – Santa Maria Novella - completamento e messa in esercizio:
    14 febbraio 2010.
  • Linea 1 stralcio funzionale 3.1 Santa Maria Novella – Polo Ospedaliero di Careggi – completamento e messa in esercizio
    16 luglio 2018.
  • Linea 2  Aeroporto Amerigo Vespucci Firenze – Piazza dell'Unità italiana
    completamento e messa in esercizio: 11 febbraio 2019.


Indicatori ambientali
Ecco le stime della riduzione di sostanze climalteranti per effetto della riduzione di traffico privato in conseguenza della messa in esercizio dell'intero sistema tramviario (Fonte dati studio trasportistico allegato alla Notifica Grande Progetto approvata con Decisione della Commissione C(2016) 6612 del 13.10.2016 che modifica la Decisione C(2010) 7804 relativa al grande progetto "Completamento della Linea 1 (Scandicci-Careggi) e della Linea 2 (Aeroporto Amerigo Vespucci – Piazza della Libertà) del Sistema Tranviario dell'Area Metropolitana Fiorentina" e relativi allegati (studio trasportistico).

  • riduzione annua CO2: 12.071.800 kg
  • riduzione annua NOx: 12.340 kg
  • riduzione annua SOx: 1.352 kg
  • riduzione annua PM10: 3.692 kg


Dati di frequentazione effettivi
Anno 2017, con in esercizio la sola L1 tratta Scandicci-Santa Maria Novella:
Passeggeri / anno: 14.087.002 milioni
Media mensile: 1.173.917 milioni
Anno 2018, da luglio in esercizio tutta la linea 1 composta dalle tratte "Scandicci-Santa Maria Novella e Santa Maria Novella-Careggi.

Fonte dati Comune di Firenze http://mobilita.comune.fi.it/tramvia/informazioni_generali/statistiche.html):
Non sono ancora disponibili i dati di frequentazione dell'intero anno 2018


Anna Luisa Freschi

fonte: http://www.regione.toscana.it/