Newsletter

Un’Europa più forte: aderiamo al documento “Più integrazione europea: la strada da percorrere”

Un’Europa più forte: aderiamo al documento “Più integrazione europea: la strada da percorrere”

 

 

Rilanciare il progetto europeo, avere coraggio di condividere sovranità andando verso un’Unione federale di Stati e sostenere gli ideali dei Padri fondatori e le richieste dei nostri cittadini: sono queste le basi su cui si deve fondare il processo d’integrazione dell’UE. A sostenerlo è la Presidente della Camera, Laura Boldrini, insieme al Gruppo di Saggi da lei istituito per offrire un contributo concreto nel corso del processo di riflessione su quel rilancio dell’integrazione che partì il 14 settembre 2015, quando i presidenti di quattro assemblee parlamentari (la Camera italiana, l’Assemblée nationale francese, il Bundestag tedesco e il Parlamento del Lussemburgo) firmarono la dichiarazione “Più integrazione europea: la strada da percorrere”. In quest’ottica, Legautonomie e il suo Presidente, Marco Filippeschi, invitano i Sindaci ad aderire al documento promosso dalla Presidente della Camera dei Deputati e da altri presidenti di parlamenti europei “Piu’ integrazione europea: la strada da percorrere” al fine di garantire una maggiore aderenza alla visione dei padri fondatori dell’Unione dando nuovo slancio al processo di integrazione.